Travel pics and tips

Seychelles – Ad ognuno la sua isola

Seychelles – Ad ognuno la sua isola

Le Seychelles sono composte da 3 isole principali Mahe, Praslin, La Digue e una miriade di altre piccole isolette sperdute.

Quello che c’è da sapere è che ogni isola ha il suo carattere.

Mahè

seychelles

L’isola principale, qui atterrano ormai molte compagnie internazionali come Emirates, Turkish Airline e Ethiopian Airlines. Da Mahè volenti o nolenti si deve passare per andare in tutte le altre isole dell’arcipelago.

Per i Seychellesi Mahè è il centro del mondo, il posto dove vanno a fare shopping e dove vanno a respirare un po di aria mondana insomma se chiederete a un Creolo cosa c’è a Mahe vi dirà che a Mahè c’è tutto!!

Dal momento in cui atterrerete vi renderete conto di quanto il loro tutto sia una goccia nel mare per noi Europei.

Vittoria è la capitale delle Seychelles, nonché capitale più piccola del mondo, nonostante tutto il traffico è più infernale di quello di Milano.

Per visitare l’isola vi servirà un mezzo di trasporto che può essere l’autobus, il taxi o la macchina. Sinceramente vi consiglio la macchina, vi porterà dove volete quando volete per un prezzo molto più basso del taxi, basta abituarsi alla guida a sinistra ed è fatta.

Il tempo necessario per visitare tutta l’isola può andare dai 3 ai 5 giorni durante i quali potrete godere sia delle spiagge coralline, che delle fresche montagne.

A Mahè ci sono molti hotel, guest house e b&b, Non aspettatevi prezzi economici, la guest house più scassata può costarvi minimo di 50 euro a notte.

Mahè è per chi ama le spiagge coralline ma non ama troppo la solitudine e l’isolamento.

Praslin

seychelles

Praslin è la seconda isola più “grossa” delle Seychelles. Su Praslin si trovano principalmente tre spiagge Anse Lazio, Anse Georgette e La Cot d’Or oltre alle spiagge però, Praslin offre anche una delle foreste più uniche del pianeta, la foresta del Coco de Mer. Il Coco de Mer, per chi non ne avesse mai sentito parlare è un cocco gigante che si trova endemicamente solo alle Seychelles e in altre rare zone del pianeta.

Per muoversi su Praslin si può utilizzare, come a Mahè, il bus, il taxi e la macchina a noleggio. Il noleggio della macchina è leggermente più caro che a Mahè ma sempre più conveniente dell’utilizzo del taxi. L’autobus è un mezzo motlo caratteristico ed economico quindi consiglio a tutti di provare almeno una volta a spostarsi con questo mezzo, l’unico problema è che l’autobus non vi porta proprio ovunque, per esempio per andare su Anse Lazio dovrete scendere ad Anse Boudin e farvi una mezz’oretta di camminata sotto il sole.

Praslin non è certo famosa per la sua vita notturna, infatti alle Seychelles la passeggiatina serale non va molto di moda, i negozi sono tutti chiusi e non ci sono delle vere e proprie zone pedonali.

Se volete provare l’ebrezza di una serata di movida Seychellese andate all’Oxygen Club in Baia St.Anna. Ogni Seychellese che si rispetti dalla giovane eta ai più datati amano questo posto, mettetevi in tiro e preparatevi a ballare fino al mattino!

Fra le tre isole Praslin è, secondo me quella che ha meno da offrire. In molti soggiornano a Praslin per poi andare a La Digue per un giorno, io vi consiglio di fare il contrario, soggiornate alla Digue e visitate in giornata Praslin.

La Digue

seychelles

Un pezzo di Cuore. Sebbene ormai sia entrata nel circolo turistico La Digue è un isola meravigliosa.

Le macchine sono poche e il mezzo prediletto è la bicicletta.

La si può girare in lungo e in largo in una giornata e ogni angolo vi stupirà. Ci sono spiagge selvagge con mare mosso e spiagge coralline perfette per lo snorkeling, ciliegina sulla torta? Anse Source d’Argente, un luogo incantevole e mozzafiato, visitatelo nelle prime ore del mattino per godere a pieno della sua bellezza.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *